Parigi, il terrore arriva anche a scuola. Insegnante accoltellato da un uomo che si professa un appartenente di Daesh. Ma c’è più di qualche dubbio

Ancora paura a Parigi dove un maestro di una scuola materna è stato accoltellato stamattina. E’ accaduto ad Aubervilliers, nella banlieue di Parigi. L’aggressore, un uomo con un passamontagna e una tunica bianca, ha affermato di essere dell’Isis prima di darsi alla fuga.

Parigi, il terrore arriva anche a scuola. Insegnante accoltellato da un uomo che si professa un appartenente di Daesh. Ma c’è più di qualche dubbio

L’ACCADUTO – Il maestro è stato ferito prima con un coltello e poi con un taglierino. Non è in pericolo di vita nonostante le ferite riportate. Era solo in classe, la campanella ancora non suonava quando l’aggressore è entrato nella materna pubblica “Jean Perrin” di Aubervilliers, nella Seine-Saint-Denis. Ha gridato “sono di Daesh, questo è un avvertimento” mentre pugnalava il maestro della scuola materna. La frase è stata riferita da una persona che stava lavorando all’interno della scuola.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 09:12
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram