Pistorius già esce dal carcere. E corre ai domiciliari. L’ex campione paraolimpico sconterà gli ultimi anni della sua pena a casa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Pistorius verrà rilasciato. Il campione paraolimpico sudafricano uscirà di prigione martedì prossimo e continuerà a scontare la sua condanna tra le mura della sua casa a Pretoria. Pistorius è stato condannato a cinque anni di reclusione per aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp nel febbraio del 2013. Pistorius ha sempre detto di aver sparato a Reeva per legittima difesa e mentre l’accusa sosteneva che il suo fosse un gesto deliberato. In realtà l’ex runner doveva lasciare il carcere già a settembre dato che aveva scontato giù un sesto della pena, ma i giudici avevano chiesto una revisione per capire se la libertà vigilata era una misura adeguata. L’ex atleta dovrà comunque tornare in aula il 3 novembre, giorno in cui comincerà il processo d’appello.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA