Prostituzione minorile, arrestato il noto disturbatore televisivo Gabriele Paolini

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Arrestato il noto “disturbatore televisivo” Gabriele Paolini. Le accuse sarebbero quelle di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile. Secondo le indagini avrebbe avuto rapporti con minori e ci sarebbero anche foto che lo riprenderebbero in atti con minorenni. Inoltre è anche accusato di detenzione di materiale pedo-pornografico. Paolini secondo le indagini avrebbe avuto rapporti con minori (un ragazzo di 14 e uno di 16 anni). Fino a qualche anno fa, Gabriele Paolini è stato anche attore di film porno. Paolini ha diversi precedenti per molestie. Niente a che vedere comunque con l’indagine partita dai Parioli sulle baby prostitute.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA