Puglia, il governatore Emiliano sceglie la sua compagna come addetto stampa. Già lo aveva seguito al comune di Bari. Tante polemiche ma lui difende la decisione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un addetto stampa tutto in famiglia per il governatore della Puglia, Michele Emiliano. Il neo eletto Presidente ha scelto la sua compagna Elena Laterza. Per carità, tutto regolare trattandosi di un rapporto fiduciario. E non essendo la prima volta che Emiliano sceglie proprio lei che era la sua addetta stampa anche quando ricopriva la carica di sindaco di Bari. La spiegazione è arrivata direttamente dalla Laterza: ““Il mio lavoro è sotto gli occhi di tutti ormai da undici anni. Non intendo buttare a mare la mia vita professionale”. Per i Cinque Stelle si tratta di “una scelta inopportuna”. Si tratta comunque di un incarico che potrebbe garantire uno stipendio tra i 90 e i 140mila euro se venissero confermate le cifre dei suoi predecessori.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA