Quando conviene fare benzina? Le date con i prezzi migliori di marzo 2022

stop auto benzina diesel
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Quando conviene fare benzina: il decreto energia 2022 proposto dal Governo Draghi prevede il taglio delle accise sulla benzina fino a fine aprile e la rateizzazione delle bollette di luce e gas in 24 rate per le aziende italiane. Inoltre introdotti bonus sul carburante per affrontare i rincari delle ultime settimane. Quando inizieranno a scendere i prezzi del carburante?

Quando conviene fare benzina

A lunedì 21 marzo 2022. i prezzi del carburante sono ancora sopra i 2 euro. Dunque, sarà necessario ancora attendere gli effetti positivi del decreto del Governo Draghi. Bisogna aspettare che il nuovo decreto sia pubblicato in Gazzetta Ufficiale per poter poi beneficiare dello sconto di circa 25 centesimi sul prezzo del carburante.

Una riduzione che non dovrebbe durare a lungo perché è previsto un finanziamento di 300 milioni di euro che, secondo le prime stime, dovrebbe riuscire a garantire il Bonus carburante solo per il mese di aprile, anche se il Governo Draghi pensa di investire altre risorse per il mese di maggio.

Le date con i prezzi migliori di marzo 2022

Allora quando sarà conveniente fare un pieno di benzina nella proprio auto? Probabilmente sarà possibile trovare il prezzo del carburante sotto i 2 euro a partire da martedì 22 marzo. Non bisogna avere fretta ma attendere il tempo necessario affinché il decreto venga messo in pratica.

Con l’entrata in vigore del nuovo decreto, la benzina dovrebbe costare alla pompa mediamente 1,879 euro al litro e il gasolio 1,849. Dunque, il Governo interviene sull’accise per offrire ai cittadini una riduzione dei prezzi.

Per 30-40 giorni le accise saranno così rimodulate:

  • sulla benzina, a 643,24 euro per mille litri;
  • su oli da gas o gasolio usato come carburante, a 532,24 euro per mille litri;
  • su Gpl usati come carburante, a 182,61 euro per mille chilogrammi.