Raiuno miracolata da Papa Francesco

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Angelo Costa

Papa Francesco buca il video e fa il miracolo salvando Raiuno dalla depressione. Grandi ascolti non solo per la Santa Messa di Natale di Bergoglio trasmessa in prima serata, ma anche per i riti natalizi del 25 dicembre in onda al mattino. Il primo messaggio e la benedizione Urbi et Orbi del pontefice, proposti sulla rete ammiraglia di Viale Mazzini, sono stati seguiti da 3 milioni 921 mila persone, pari al 34,32% di share. La Santa Messa del 24, che invece è andata in onda in prime time, è stata vista da 3.581.000 telespettatori, per uno share del 17,93%. Francesco ha portato bene anche al Concerto di Natale, trasmesso nel daytime di Raiuno dalla Basilica di Assisi: è stato seguito da 3 milioni 198 mila appassionati (26,73% di share).

Fiaschi di Natale
Non è andato bene invece il documentario African Cats, trasmesso da Raiuno nella prima serata di Natale e visto soltanto da 2 milioni e 227 mila spettatori (9,83%). Non decolla Geppi Cucciari su Raiuno. La quarta puntata di Dopotutto non è brutto, trasmessa il 25, ha registrato un ascolto di 1.128.000 telespettatori, per uno share del 7,28%. Ha rischiato di essere sorpassata da Piero Marrazzo su Raidue che con Razza Umana ha portato a casa un netto di 948.000 telespettatori, per uno share del 6,62%. Hanno fatto fiasco anche Terra! Speciale Natale in Siria (223.000 telespettatori, per uno share del 2,67%) e nel daytime di La7. Il concerto per la vita e per la pace da Betlemme ha registrato 117.000 telespettatori (0,95%). Natale sottotono anche per i tiggì delle 20. La sera della vigilia il Tg1 della sera ha fatto trecentomila spettatori in meno dell’edizione delle 13,30. Male anche il Tg5 che non è arrivato neanche al 15% di share.

Il cinema piace con le feste 
Non solo Canale 5 che ha vinto la prima serata del 25, ma anche Sky cinema ha fatto registrare numeri da record: 1 milione e 439 mila spettatori medi in prime time, i canali Cinema di Sky totalizzano la miglior prima serata di sempre nel giorno di Natale e il secondo miglior prime time nella storia di Sky Cinema. Notevole anche la percentuale di share che raggiunge il 6.35% in prime time e il 4,5% nelle 24 ore.

Rai, un milione per stampa digitale
Viale Mazzini investirà un milione di euro (974mila euro per la precisione) nella stampa digitale. L’appalto riguarda la fornitura quinquennale in noleggio globale, comprensivo di assistenza e manutenzione, di apparecchiature per la stampa digitale per il centro Rai di Roma. Verranno utilizzati uno scanner esterno e pc per l’acquisizione degli originali cartacei, sistemi di stampa e riproduzione digitali bianco/nero e full color.