Reddito di cittadinanza alle imprese che assumono. Patuanelli: “È una proposta intelligente. Un’ipotesi su cui stiamo lavorando”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Scavalcato dalla Lega sul suo stesso cavallo di battaglia, il Movimento 5 Stelle corre ai ripari. Con il capogruppo M5S al Senato, Stefano Patuanelli, che apre all’idea del sottosegretario alle Infrastrutture e consigliere economico di Salvini,  Armando Siri, di trasferire il reddito di cittadinanza alle imprese che assumono. “È una proposta intelligente”, ammette Patuanelli, “un’ipotesi su cui stiamo lavorando”. Un sistema che consentirebbe anche di arginare utilizzi distorti e sommersi, magari anche a chi finirebbe per percepirlo senza averne diritto. Una sferzata è arrivata, d’altra parte, anche da una figura di riferimento per il Movimento Cinque Stelle come Piercamillo Davigo: “In un Paese con 12 milioni di evasori fiscali mi sembra difficile poter fare controlli adeguati”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Lega & soci altamente inquinanti

Mentre in Germania per la prima volta i Verdi superano nei sondaggi i conservatori della Merkel, in Italia una destra rimasta all’uomo di Neanderthal fa disperatamente opposizione per non inserire la difesa dell’ambiente nella Costituzione. La proposta sostenuta fortemente dai 5 Stelle è stata sotterrata

Continua »
TV E MEDIA