Regionali, domani gli iscritti M5S voteranno sulla piattaforma Rousseau per decidere chi candidare in Emilia-Romagna e Calabria

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A partire da domani, gli iscritti del MoVimento 5 Stelle residenti in Emilia-Romagna e in Calabria, sono chiamati a votare sulla piattaforma Rousseau per decidere la lista dei nomi dei candidati alle future elezioni regionali. “In Calabria – rende noto il Movimento in un post pubblicato sul Blog delle Stelle – si voterà domani dalle 10 alle 19 per esprimere due scelte: i candidati consiglieri regionali e la scelta del candidato presidente. Ogni iscritto abilitato a votare su Rousseau, potrà esprimere fino a 3 preferenze in favore dei candidati alla carica di consigliere della propria circoscrizione”.

Gli iscritti saranno chiamati a ratificare la proposta di Paolo Parentela, individuato come referente per la campagna elettorale dei portavoce calabresi, di candidare come presidente della Regione Calabria Francesco Aiello, nell’ambito di una coalizione composta dal MoVimento 5 Stelle e liste civiche. In caso di mancata ratifica della scelta del capo politico, avrà luogo un’ulteriore votazione giovedì 12 dicembre nel corso della quale gli iscritti saranno chiamati a votare il candidato presidente in una lista composta dai 3 candidati consiglieri più votati di ogni circoscrizione. In caso di rinuncia da parte di un candidato, spiegano ancora dal Movimento Cinque Stelle, verrà individuato il candidato immediatamente successivo avente gli stessi requisiti. Gli iscritti in questo caso potranno esprimere una sola preferenza.

In Emilia-Romagna si voterà sempre domani, dalle 10 alle 19, per i candidati consiglieri regionali e giovedì 12 dicembre, dalle 10 alle 19, per la scelta del candidato presidente. Ogni iscritto abilitato a votare su Rousseau, potrà esprimere fino a 3 preferenze in favore dei candidati alla carica di consigliere della propria circoscrizione. Il candidato consigliere arrivato primo nella propria circoscrizione, entrerà a far parte della lista dei candidati alla carica di candidato presidente per la votazione di giovedì 12 dicembre. In caso di rinuncia da parte di un candidato consigliere a partecipare alle votazioni per il candidato presidente, verrà individuato il candidato immediatamente successivo avente gli stessi requisiti.

Gli iscritti in questo caso potranno esprimere una sola preferenza. Si precisa che potranno votare solo gli iscritti da almeno sei mesi, con documento certificato. Ciascun iscritto può verificare il proprio stato di iscrizione facendo login e controllando il bollino colorato accanto al nome (in alto a destra): se il bollino è verde l’utente è certificato e abilitato al voto”.