Roberto Bolle: età, altezza, fisico, gemello, compagno e stipendio del ballerino

Roberto Bolle
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Roberto Bolle, il ballerino italiano che ha raggiunto la fama in contesto internazionale e ha danzato con importanti ballerine italiane come Carla Fracci ed Eleonora Abbagnato.

Roberto Bolle: età, altezza, fisico e stipendio del ballerino

Roberto Bolle è nato il 26 maro 1975 a Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, e ha 47 anni. Ha trascorso la sua infanzia e la sua adolescenza a Trino, un piccolo comune in provincia di Vercelli, dove ha cominciato a dedicarsi alla sua passione per la danza. Il ballerino, infatti, ha iniziato gli studi all’età di 6 anni. A soli 11 anni, poi, ha sostenuto e superato l’esame d’ammissione alla prestigiosa scuola di ballo dell’Accademia Teatro La Scala.

Nel 1990, il ballerino e coreografo russo Rudolf Nureyev ha notato Bolle, all’epoca appena 15enne, e gli ha offerto il ruolo di Tadzio in Morte a Venezia, conquistato da suo talento. Il progetto, tuttavia, venne bloccato dall’Accademia in considerazione della giovane età del ballerino italiano.

A 21 anni, la direttrice del corpo di ballo de La Scala tra il 1993 e il 1997, Elisabetta Terabust, ha scelto Bolle come primo ballerino, consentendogli di ricoprire il ruolo di protagonista in svariati spettacoli.

Con il trascorrere degli anni, l’artista ha raggiunto la fama in contesto internazionale e si è esibito su alcuni dei palcoscenici più importanti del mondo come il Royal Ballet di Londra, il Tokyo Ballet, lo Statsooper di Berlino, il Balletto Nazionale canadese, il Balletto di Stoccarda.

Inoltre, ha avuto l’opportunità di ballare con Carla Fracci ed Eleonora Abbagnato.

Nel 2003, ha ottenuto il titolo di étoile del Teatro La Scala di Milano mentre, nel 2009, mentre stava lavorando all’American Ballet Theatre di New York, ha ricevuto il titolo di Principal Dancer della compagnia di balletto americana.

Gemello, famiglia e compagno

Per quanto riguarda la sua vita privata, Roberto Bolle aveva un fratello gemello di nome Maurizio, al quale era profondamente legato. Il giovane uomo, tuttavia, è prematuramente deceduto all’età di 36 anni, stroncato da un arresto cardiaco a Parigi nel 2011. Il ballerino ha anche una sorella, Emanuela, che è diventata la sua direttrice stampa e la sua agente, e un fratello minore, Paolo, che si occupa della carrozzeria di famiglia.

Al momento, Bolle è legato sentimentalmente allo stilista britannico Daniel Lee, ex direttore creativo del brand Bottega Verde.