Roma blindata contro i No Green Pass. La Polizia questa volta si muove d’anticipo. Spostata da Bocca della Verità al Circo Massimo la manifestazione delle Sentinelle della Costituzione in programma domani

No Green Pass Polizia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Stavolta la Polizia si muove d’anticipo. La Prefettura di Roma, alla luce di quanto è avvenuto sabato scorso a Roma – durante la manifestazione dei No Green Pass culminata con l’assalto alla sede nazionale della Cgil (leggi l’articolo) – ha deciso che la manifestazione delle “Sentinelle della Costituzione”, preavvisata per domani dall’avvocato Edoardo Polacco, in piazza Santi Apostoli e successivamente a Bocca della Verità, è stata spostata al Circo Massimo.

A comunicarlo è stata la stessa Questura di Roma spiegando che la decisione di spostare la manifestazione “scaturisce da una serie di valutazioni, legate principalmente alla tematica della manifestazione, e alla sua notevole pubblicizzazione sui social, la quale potrebbe richiamare un numero maggiore di persone, superiore a quello dichiarato dal promotore, ed anche di diversa estrazione”.

Dunque Bocca della Verità, ha spiegato ancora la Questura, è stata considerata, “per questo specifico evento e per questo specifico fine settimana”, “inidonea a contenere un eventuale numero maggiore di manifestanti, nonché limitrofa ad Uffici impegnati nella gestione delle consultazioni elettorali”.

“Alla luce di queste considerazioni – aggiungono – la Questura ha adottato un divieto di svolgimento della manifestazione nella piazza, prescrivendo che l’iniziativa si svolga, nella stessa data, con medesimo orario, presso il Circo Massimo. Ad ogni modo piazza Bocca della Verità verrà, comunque, presidiata per convogliare eventuali manifestanti verso il Circo Massimo”.