#Romasonoio. Favorevoli o contrari alla proposta di Alessandro Gassman di armarsi di scopa e paletta e pulire la Capitale? Ma la monnezza non sparisce

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Fa discutere la proposta lanciata su Twitter dall’attore Alessandro Gassman. L’Hashtag #Romasonoio contro il degrado di Roma ha invitato i cittadini a armarsi “di scopa, raccoglitore e busta per la mondezza e ripulire ognuno il proprio angoletto della città. Daremmo un esempio di civiltà a chi ci governa e a chi ci insulta, ne saremmo fieri ed obbligheremmo l’amministrazione a reagire. Basta lamentarci, facciamolo”.

Una proposta raccolta da molti cittadini anche vip pronti a postare foto mentre puliscono un marciapiede o tolgono spazzatura da qualche angolo di strada. L’attore Gigi Proietti intervistato dal Fatto Quotidiano afferma: “Se Gassman dice che bisogna prendere la paletta e pulire le strade, benissimo. Alessandro è un generoso e sposo in pieno la sua proposta”, ma “il vero capro espiatorio sullo sfondo, sta diventando Roma stessa. Bisognerebbe reagire. Costringere la classe politica a prendersi le proprie responsabilità. A smetterla con le iniziative di facciata per passare ai progetti”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA