Salvini a Bibbiano: “Ne hanno portati via diecimila. Andremo fino in fondo”. Intanto quattro dei sette bambini coinvolti nell’inchiesta “Angeli e demoni” sono tornati a vivere con i genitori naturali

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Quattro dei sette bambini coinvolti nell’inchiesta della Procura di Reggio Emilia sugli affidi, sono tornati a vivere con i genitori naturali. La decisione del Tribunale per i Minorenni di Bologna, assunta non recentemente, è emersa nel corso delle verifiche avviate dagli uffici giudiziari minorili su segnalazione della Procura reggiana, dopo le segnalazioni di anomalie e illeciti da parte dei servizi sociali della Val d’Enza.

E intanto a Bibbiano, il luogo simbolo dell’inchiesta “Angeli e demoni”, è il giorno della visita del vicepremier Matteo Salvini. “In un paese civile – ha detto il leader della Lega parlando in piazza del Municipio – prima di portare via un bimbo da casa le devi avere provate tutte. Solo negli ultimi anni sono 10 mila i bambini portati via ai genitori in Emilia Romagna. E’ un numero che non esiste diecimila bimbi andremo fino in fondo. Chi è stato portato via con l’inganno e con la truffa a mamma e papà deve tornare a mamma e papà”.

“Temo che con la commissione di inchiesta emergeranno altri casi – ha aggiunto Salvini -, ma non bisogna fare di tutta l’erba un fascio. Quando visito i campi rom mi chiedo perché il tribunale dei minori non intervenga lì a togliere i minori ai genitori. Spero che nei prossimi mesi Bibbiano torni a essere un Comune che uno cerca per i valori, per il lavoro, per come vengono su bene i giovani. Non meritate di essere conosciuti per la comunità degli orchi, ma se qualcuno ha sbagliato sulla pelle di un bambino per me deve pagare doppio”.

“Non mi interessa associare una schifezza come questa a questo o quel partito. Mi auguro – ha detto ancora il vicepremier – che denunce simili arrivino da altre città in Italia, bisogna salvare i bambini. Mi pare che tutti i partiti prendano le distanze dal traffico di bambini, non vengo a Bibbiano per attaccare Renzi o Zingaretti. Entro i primi di agosto – ha annunciato il ministro dell’Interno – verrà approvata la proposta della Lega sulla commissione d’inchiesta delle Case famiglia”.