Santanché a tutto gossip. Visibilia Editore, la società da lei presieduta, si compra per soli 10 mila euro Novella 2000 e Visto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Daniela Santanché allarga i suoi orizzonti editoriali. La Visibilia Editore, la società da lei presieduta, ha comprato dal Gruppo Prs le testate Novella 2000 e Visto. L’operazione si è chiusa per 10mila euro a cui vanno aggiunti 167 mila euro a titolo di Tfr e oneri indetti per il personale trasferito. Saranno pagati 10 mila euro al closing e la parte residua a titolo di accollo delle passività gravanti sul ramo d’azienda oggetto della cessione che nel 2014 vedeva un fatturato di 7,06 milioni, un margine operativo lordo negativo per 1,48 milioni.

Si chiude un affare che era stato già ipotizzato nel 2013 quando le testate che allora facevano capo al gruppo Rcs erano state messe in vendita in un pacchetto che includeva una decina di giornali tra cui A, Astra, Brava Casa, Europeo, Max, Novella 2000, Ok Salute, Visto, Yacht&Sail. All’epoca la Santanché aveva presentato una buona offerta che, però, aveva provocato una levata di scudi da parte del sindacato interno.