Santoro perde la causa. Dovrà risarcire Mediaset di 30 mila euro. In un’intervista faceva capire che fosse stata Mediaset a far saltare l’accordo con l’ad Stella per il suo arrivo a La7

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Michele Santoro ha perso la causa contro Mediaset. L’azienda di Cologno Monzese lo aveva portato a giudizio dopo una sua intervista al Fatto quotidiano nella quale faceva capire che fosse stata Mediaset a far saltare l’accordo con l’ad Stella per il suo arrivo a La7. Santoro aveva fatto riferimento a un intervento esterno. E alla domanda “Questo intervento esterno ha un nome?” aveva risposto così: “Un nome e un cognome: conflitto di interessi. Un’azienda, Mediaset, occupa il governo, il Parlamento, le Autorità, la Rai e piega tutto al proprio tornaconto”.Santoro è stato condannato a risarcire 30 mila euro complessivi. Il legale di Mediaset ne aveva chiesti 100 mila.