Sciopero generale 20 maggio 2022 per treni, aerei, scuola, sanità: le motivazioni

Sciopero generale 20 maggio 2022: diverse categorie e settori hanno aderito. Dunque, sono previsti tanti disservizi.

Sciopero generale 20 maggio 2022: la lista delle categorie e i settori che hanno aderito è possibile consultarla anche sulla lista pubblicata dal Ministero. 

Sciopero generale 20 maggio 2022 per treni, aerei, scuola, sanità: le motivazioni

Sciopero generale 20 maggio 2022: le motivazioni

Venerdì 20 maggio è previsto uno sciopero nazionale e manifestazioni in tutta Italia per dire basta alla guerra e le conseguenze economiche causate dal conflitto scoppiato in Ucraina. La protesta è stata voluta dai sindacati di base Cub, Sgb, Usi-Cit, Cobas, SiCobas, Usb, ma anche i Giuristi democratici e associazioni pacifiste come Abbasso la Guerra, l’Assemblea Antimilitarista, Rete PeaceLink.

Le motivazioni, in particolare, riguardano l’aumento delle spese sociali e dei salari il ripristino della scala mobile, e un reddito di base per tutte e tutti. Si legge nella nota sella SiCobas: “Lo sciopero del 20 maggio parte dalla necessità di far sentire forte e chiara la nostra opposizione radicale, senza se e senza ma, alla guerra come strumento e momento-chiave della ristrutturazione capitalistica”. 

Stop per treni e mezzi pubblici

Trenitalia ha comunicato lo stop dalle ore 21 del 19 alle ore 21 del 20 maggio. Nella nota si legge che non sono previste modifiche alla circolazione dei treni a lunga percorrenza. Discorso diverso per i treni regionali in quanto saranno garantiti solo i servizi essenziali dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Italo Treno ha pubblicato una lista dei treni garantiti il 19 ed il 20 maggio.

Si fermano anche i pezzi pubblici delle grandi città come a Roma e a Milano: l’Atac nella Capitale si ferma così come la Roma Tpl e Cotral dalle 8 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Per quanto riguarda l’Atm di Milano: le metropolitane saranno garantite tutta la giornata ma potrebbero esserci conseguenze sul servizio dopo le 18. Bus, trame e filobus, invece, potrebbero non essere garantiti dalle 8.45 alle 15 e dopo le 18. La funicolare Como-Brunate potrebbe non essere regolare dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.

Stop per aerei

L’Enac comunica che in caso di sciopero generale saranno comunque garantiti i voli nelle fasce di tutela dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21. Prima di raggiungere l’aeroporto si consiglia di contattare la compagnia di volo scelta.

Stop per scuola e sanità

Per la scuola lo sciopero è stato voluto principalmente da Sidl (Sindacato Italiano Diritti dei Lavoratori). La manifestazione, che risulta in programma per l’intera giornata del 20 maggio, interesserà tutto il personale docente, Ata ed educativo delle scuole statali di ogni ordine e grado.

Le motivazioni dello sciopero sono principalmente tre:

  • Contro la Riforma del Reclutamento dei Docenti
  • A favore degli Assistenti Tecnici che in questi ultimi anni hanno dovuto svolgere mansioni extra e dei compiti non adeguatamente riconosciuti a livello economico e professionale
  • Per chiedere il Buono Pasto per gli insegnanti che risultano essere in servizio all’ora di pranzo

Anche la sanità protesta tuttavia i servizi di assistenza sanitaria d’urgenza saranno garantiti come le prestazioni di terapia intensiva o l’attività chirurgica d’urgenza.

Leggi anche: Sciopero SDA 20 maggio 2022: quali sono i motivi della protesta

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram