Scontro magistratura-politica, pure Gratteri contro Davigo. Ma sulla giustizia Renzi doveva fare di più (VIDEO)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo lo scontro tra il presidente dell’Anm, Piercamillo Davigo, e il Governo e Matteo Renzi, anche altri magistrati sono intervenuti sulla questione. Da Raffaele Cantone che apertamente, come aveva fatto anche Giovanni Legnini, ha difeso l’operato del premier, fino a Nicola Gratteri. Il neo-procuratore di Catanzaro era, infatti, ospite ieri a Otto e mezzo da Lilli Gruber.

“Davigo è una persona intelligente, preparata e brillante ma penso che abbia sbagliato a generalizzare, bisogna sempre entrare nello specifico. Se si dice che ‘sono tutti ladri’, facciamo il gioco dei ladri”, ha detto Gratteri. Che, però, ha poi aggiunto: “Non penso che Renzi abbia intenzione di attaccare i magistrati o di rallentare il lavoro della magistratura, non ho avuto questa percezione. Pero’ mi sarei aspettato di più (sulla riforma della Giustizia, ndr)”.

Qui il video della puntata di ieri: