Semyon Bychkov: carriera, vita privata e moglie del direttore d’orchestra nato a Leningrado

Chi è Semyon Bychkov, il direttore d’orchestra nato a Leningrado, in Russia, ma naturalizzato statunitense?

Chi è Semyon Bychkov, il direttore d’orchestra nato a Leningrado, in Russia, ma naturalizzato statunitense?

Semyon Bychkov: carriera, vita privata e moglie del direttore d’orchestra nato a Leningrado

Semyon Bychkov: carriera del direttore d’orchestra nato a Leningrado

Semyon Bychkov è un direttore d’orchestra russo, naturalizzato statunitense, nato a Leningrado il 30 novembre 1952 e ha 71 anni. A proposito dell’infanzia vissuta a Leningrado, ha raccontato: “Sono nato in uno stato totalitario, nella bellezza di quella che allora era Leningrado, dove mia madre insegnava francese. Abbiamo vissuto in una stanza singola all’interno di un appartamento comune nel centro di San Pietroburgo, con altre quattro famiglie. Abbiamo condiviso con loro una cucina e un bagno e abbiamo avuto la fortuna di avere un telefono, nel corridoio. Mio padre era un eminente scienziato che ha trascorso 25 anni lavorando per l’esercito. Quando andò in pensione non riuscì a trovare un altro lavoro perché era ebreo. È stato un periodo difficile. Ma, personalmente, non ho sofferto difficoltà durante la mia infanzia”.

Appassionatosi alla musica in tenera età, ha studiato al Conservatorio di San Pietroburgo, diplomandosi in Direzione d’Orchestra. Dopo aver concluso il suo percorso di studi, si è trasferito a Vienna nel 1974 e negli Stati Uniti nel 1975, frequentando il Conservatorio della The New School di New York. Poi, ha avviato la sua carriera da direttore presso l’orchestra Grand Rapids. Successivamente, si è spostato alla Buffalo Philharmonic, diventandone anche il direttore nell’arco di tempo compreso tra il 1985 e il 1989.

Il maestro Bychkov è stato anche direttore importati orchestre internazionali come la filarmonica di San Pietroburgo, l’orchestra di Parigi o, ancora, l’orchestra filarmonica della Scala nel 1992.

Vita privata e moglie

Per quanto riguarda la sua vita privata, Semyon Bychkov è piuttosto riservato e non si hanno molte informazioni a riguardo. È noto, tuttavia, che sia sposato con Marielle Labèque, eccellente pianista che fa parte di un duo di pianoforteallestito con la sorella maggiore Katia. Bychkov vive insieme alla moglie a Parigi: nella capitale francese, la coppia possiede un palazzo cinquecentesco.

A proposito del suo matrimonio con il direttore d’orchestra, Marielle Labèque ha raccontato durante un’intervista a Io Donna: “Abbiamo una vita così legata alle note che è bello stare insieme perché ci capiamo al cento per cento. Siamo insieme da trent’anni e ci seguiamo a vicenda in tournée il più possibile”.

Bychkov, invece, ha ricordato il primo incontro con la moglie, rivelando: “Nel 1986 Marielle ha assistito al mio concerto di debutto con l’Orchestre de Paris. Non ci eravamo mai incontrati prima e lei è tornata nel backstage. Più tardi, ci siamo ritrovati seduti uno vicino all’altro a una cena offerta dal direttore d’orchestra Daniel Barenboim. Pochi mesi dopo, ho diretto l’orchestra per la seconda volta a Parigi. Marielle era lì ed è proprio questo il punto in cui abbiamo iniziato la nostra vita insieme. Abbiamo un background molto diverso: il mio è ebreo e il suo è cattolico, ma nessuno dei due è praticante. La nostra religione comune è la musica”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram