Shopping della Lega. Mercato delle vacche pure nel Lazio. I fratelli azzurri De Lillo pronti a saltare sul Carroccio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo aver fatto campagna acquisti in Parlamento il leader della Lega Matteo salvini non è ancora sazio e sposta il suo raggio d’azione sui territori. Questa volta a farne le spese non è il Movimento 5 Stelle ma Forza Italia. Vi sarebbe, infatti, un drappello di dirigenti azzurri pronto a rispondere alle sirene leghiste anche nel Lazio, dove in questi mesi gli emissari del Capitano stanno tessendo la loro tela. Fra i nomi che circolano, ci sono quelli dei fratelli Fabio e Stefano De Lillo (nella foto), storici esponenti del partito di Berlusconi. L’obiettivo sarebbe quello di consolidare la presenza organizzativa del partito nel Lazio e nella Capitale, ma anche di costruire un solido ponte verso il mondo cattolico, nei confronti del quale i De Lillo vantano solide entrature.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Lega & soci altamente inquinanti

Mentre in Germania per la prima volta i Verdi superano nei sondaggi i conservatori della Merkel, in Italia una destra rimasta all’uomo di Neanderthal fa disperatamente opposizione per non inserire la difesa dell’ambiente nella Costituzione. La proposta sostenuta fortemente dai 5 Stelle è stata sotterrata

Continua »
TV E MEDIA