Sondaggio Ixè, il M5S è il primo partito al Sud con il 24%. FdI doppia la Lega al Centro-Nord. Conte è il secondo leader per gradimento dietro Draghi

Per l’ultimo sondaggio Ixè, il M5S è il primo partito d’Italia al Sud e nelle Isole con una percentuale di gradimento superiore al 24%.

Per l’ultimo sondaggio Ixè, il M5S è il primo partito d’Italia al Sud e nelle Isole con una percentuale di gradimento superiore al 24%.

Sondaggio Ixè, il M5S è il primo partito al Sud con il 24%. FdI doppia la Lega al Centro-Nord. Conte è il secondo leader per gradimento dietro Draghi

Sondaggio Ixè, il M5S è il primo partito al Sud con il 24%. FdI doppia la Lega al Centro-Nord

Non si arresta la costante e inesorabile crescita del Movimento 5 Stelle di Giuseppe Conte nei sondaggi. L’ex premier, infatti, sta cominciando a raccogliere i frutti di una campagna elettorale mirata a promuovere gli interessi dei cittadini, scardinando le ipocrisie del Centrodestra, e disinteressata a gettare fango sugli avversari politici e generare inutili allarmismi in un momento storico ed economico già di per sé incredibilmente delicato, rigettando il modello Letta.

Una simile constatazione è avvalorata dalla rilevazione condotta da Ixè, l’istituto diretto da Roberto Weber e Alex Buriani. Il sondaggio ha scorporato per zone geografiche i dati delle interviste condotte dal suo Osservatorio Politico Nazionale. In questo contesto, è emerso che il M5S è il primo partito con il 24,5% delle preferenze al Sud e nella Isole, davanti al Pd al 20,8% e a Fratelli d’Italia a circa il 17,7%. Fuori dal podio, Forza Italia al 9,4%, la Lega all’8,4% e Azione-Italia Viva al 4,3%.

La situazione muta drasticamente al Nord e al Centro dove Fratelli d’Italia si attesta sopra il 25% e doppia la Lega al 12,3%. Al secondo posto nelle preferenze dei cittadini, il Pd fermo al 22,1%. Le altre forze politiche non raggiungono la doppia cifra: il M5S è all’8,8%, Azione-Italia Viva all’8,4% e Forza Italia al 7,1%.

Conte è il secondo leader per gradimento dietro Draghi

A livello nazionale, il sondaggio Ixè ha confermato che FdI è il primo partito con il 22,7%, davanti al Pd di un punto. Al terzo posto, c’è il M5S con il 13,8% che stacca di tre punti la Lega al 10,9%. Sotto la soglia del 10%, ci sono Forza Italia e Azione-Italia Viva.

Superano la soglia dello sbarramento, invece, Sinistra-Verdi al 3,5% mentre al di sotto dello sbarramento restano +Europa al 2,7%, Italexit al 2,5%, Noi Moderati all’1,2% e Impegno Civico di Luigi Di Maio che non raggiunge neppure l’1%.

Per quanto riguarda gli intervistati determinati a votare, la percentuale è stimata di poco sopra al 53%.

In considerazione dei dati ottenuti, Ixè ha ipotizzato la possibile composizione del Parlamento della prossima legislatura. Alla Camera, si prevede che il Centrodestra ottenga 244 deputati contro i 91 del Centrosinistra, i 45 del Movimento 5 Stelle, i 19 del polo centrista e i 4 delle forze minori. Al Senato, invece, il Centrodestra avrebbe 121 parlamentari mentre il Pd potrebbe contare su 46 seggi, il M5S su 21, Azione-Italia Viva su 9 e 3 seggi per le altre forze.

Infine, il sondaggio Ixè ha rilevato anche le percentuali di fiducia nei leader politici. Al primo posto, resta saldo Mario Draghi con il 62% delle preferenze, seguito da Giuseppe Conte al 37% e Giorgia Meloni al 33%. Enrico Letta è al 29%, Silvio Berlusconi al 25%, Matteo Salvini al 23%. Matteo Renzi è ultimo, di poco preceduto da Luigi Di Maio.

LEGGI ANCHE: Conte attacca Letta & C. Così l’Agenda Draghi sta bloccando il Paese. Il leader M5S presenta il programma. Grillo lancia l’hashtag #CuoreECoraggio

Pubblicato il - Aggiornato il alle 13:09
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram