Strage di Parigi, nuove perquisizioni a Molenbeek. Continua la caccia a Salah. Che però potrebbe essere già in Siria

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Continua la caccia a Salah. Nuove perquisizioni legate agli attentati di Parigi a Molenbeek-Saint-Jean. Non ci sarebbero nuovi fermi, ma l’obiettivo è quello di ottenere informazioni sul nascondiglio del super-ricercato Salah Abdeslam. Secondo quanto scrive lo Standaard le perquisizioni sono state condotte nell’entourage di Mohamed Abrini (anch’egli colpito da un mandato d’arresto internazionale), in cinque luoghi diversi di Molenbeek. Ma indiscrezioni rivelate nei giorni scorsi parlavano di un Salah già al sicuro in Siria. La caccia all’uomo continua.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA