Task force medici volontari, in poche ore già 1.500 adesioni. Boccia: “Risultato straordinario. Non ci sono parole per ringraziarli”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“In 12 ore sono arrivate oltre 1.500 domande di medici volontari che aderiscono alla task force della Protezione Civile. Un risultato straordinario! Non ci sono parole per ringraziarli così come non ci sono parole per esprimere gratitudine a tutti gli operatori sanitari e al ministro Speranza che sta facendo un lavoro enorme”. E’ quanto scrive su Facebook il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, a proposito del reclutamento di medici volontari da inviare nelle aree più colpite dal Coronavirus, avviato ieri dalla Protezione civile. “Di questa straordinaria partecipazione – ha aggiunto il ministro – ho informato anche il Presidente Fontana e l’assessore regionale Gallera, con i quali ho anche parlato della sterile, grave e inutile polemica sulla mascherina Montrasio. Una operazione di sciacallaggio social che anche gli eventuali diretti interessati non comprendono. Quelle mascherine noi le utilizziamo per lavoro ogni giorno e lo faremo sempre per non sottrarre ai medici e al personale sanitario le mascherine chirurgiche”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA