Terrore in Usa, sparatoria all’aeroporto di Fort Lauderdale in Florida. Almeno 5 morti e diversi feriti. Fermato il killer

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Almeno nove persone sono state ferite da spari e almeno cinque sono state uccise all’aeroporto internazionale Fort Lauderdale-Hollywood in Florida. Secondo quanto riferiscono i media locali, un uomo ha aperto il fuoco all’aeroporto di Fort Lauderdale in Florida. Ma il presunto killer sarebbe già stato fermato.

Non si hanno ancora dettagli, ma l’episodio sembra riguardare il Terminal 2 dello scalo, probabilmente la zona ritiro bagagli. Immagini mostrano passeggeri evacuati.

Ari Fleischer, ex portavoce della Casa Bianca, era sul posto e ha scritto su Twitter che tutti stanno correndo nello scalo internazionale.

A dare la notizia della sparatoria l’affiliata locale della Nbc secondo la quale un sospetto è sotto custodia della polizia. Ancora non sono chiare le modalità della sparatoria né chi sia la persona che abbia aperto il fuoco, né cosa abbia innescato la sparatoria. Il sospetto, riferisce sempre la Nbc, avrebbe aperto il fuoco nella zona ritiro bagagli del Terminal 2 di Fort Lauderdale. Nelle immagini sulle reti Usa si vedono persone in fuga, molte si sono rifuggiate sulla pista dello scalo.