Terrorismo, escalation di violenze e arresti in Bangladesh. Nell’ultima settimana 8.600 persone sono finite in manette

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Valanga di arresti in Bangladesh. Sono infatti 8.569, di cui 119 aderenti a movimenti clandestini illegali sospettati di terrorismo, le persone arrestate dalla polizia, impegnata in una operazione di repressione della criminalità e del terrorismo su scala nazionale della durata di una settimana.

Da mesi variee persone appartenenti a minoranze religiose, bloggers, scrittori, gay e stranieri sono stati uccisi in varie parti del Paese in attacchi  rivendicati da movimenti illegali, fra cui Isis e Al Qaida.

L’ultimo di questi è stata l’uccisione venerdì, rivendicata dall’Isis, di un membro di un ashram indù (il luogo di meditazione per eccellenza degli induisti) di Pabna, nel Bangladesh nord-occidentale.