Timothée Chalamet al Festival di Venezia con nude look presenta il suo film “Bones and All”

Timothée Chalamet è arrivato sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia, attirando tutte le attenzioni sul suo stile.

Timothée Chalamet è arrivato alla Mostra del Cinema di Venezia ed ha ammutolito tutto con il suo stile e nude look. L’attore è in concorso come protagonista nel film di Luca Guadagnino che l’ha definito come un padre.

Timothée Chalamet al Festival di Venezia con nude look presenta il suo film “Bones and All”

Timothée Chalamet al Festival di Venezia con nude look

Al Cinema del Festival di Venezia, è arrivato il giovane attore Timothée Chalamet, mandando in delirio i fotografi. Infatti, l’attore si è presentato con un nude look che ha fatto impazzire tutti i presenti. Il 26enne è giunto sul red carpet con abiti rosso fuoco firmati Haider Ackermann, formati da una blusa con collo foulard, pantaloni di pelle e texani a contrasto neri. Il dettaglio particolare: le spalle erano completamente scoperte.

L’attore presenta il suo film “Bones and All”

Il primo dei cinque film italiani in concorso presentato al Festival di Venezia è “Bones and All” di Luca Guadagnino. Il protagonista è Timothée Chalamet lanciato proprio da Guadagnino in “Chiamami col tuo nome” nel 2017.

Parlando di questo suo ultimo film, l’attore 26enne, ha detto: “Essere giovani oggi per la mia generazione non è affatto facile, sei perennemente sotto il giudizio delle persone con i social media. Il crollo della società è nell’aria e questo film credo che possa gettare luce anche su questo tema”. Chalamet nel film è Lee: “un’anima spezzata”, in fuga dalla famiglia e dal paese dove abita. Un ragazzo in fuga anche da se stesso che vive ai margini, consapevole di quello che fa: mangiare altre persone. Poi, incontra Maren (Taylor Russell), 18enne in fuga per lo stesso motivo, “provano la possibilità di vivere l’impossibile”, come spiega Guadagnino. Quella tra i protagonisti di “Bones and All” è “una storia d’amore straziante, tragica, fortissima – dice Chalamet – fino alle estreme conseguenze”.

Leggi anche: Festival del Cinema di Venezia 2022: gli ospiti attesi e i film in concorso

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram