Tragedia sfiorata a Forte dei Marmi, SUV fuori controllo invade la spiaggia. Poche ore dopo, il fenomeno si ripete: paura tra i bagnanti

Tragedia sfiorata a Forte dei Marmi, un SUV fuori controllo ha invaso la spiaggia scatenando il panico tra i bagnanti.

Tragedia sfiorata a Forte dei Marmi, un SUV fuori controllo ha invaso la spiaggia scatenando il panico tra  i bagnanti che hanno assistito all’evento. Alla guida della vettura, si trovava una donna di 73 anni.

Tragedia sfiorata a Forte dei Marmi, SUV fuori controllo invade la spiaggia. Poche ore dopo, il fenomeno si ripete: paura tra i bagnanti

Tragedia sfiorata a Forte dei Marmi, SUV fuori controllo invade la spiaggia

Un SUV ha improvvisamente invaso la spiaggia di uno stabilimento balneare a Forte dei Marmi. Il veicolo, guidato da una donna di 73 anni, stava sfrecciato a tutta velocità quando ha sbandato travolgendo la zona della veranda e delle cabine e terrorizzando i bagnanti. Fortunatamente, il drammatico incidente non ha causato feriti. La conducente del SUV è stata trasferita in ospedale per essere sottoposta ad accertamenti clinici.

La vicenda si è verificata nel pomeriggio di giovedì 4 agosto, a Forte dei Marmi, località turistica situata in provincia di Lucca. La vettura, una Land Rover con targa svizzera, ha perso il controllo del mezzo per cause in fase di accertamento all’incrocio della strada in prossimità della quale sorge lo stabilimento balneare. Al momento, non è chiaro se l’incidente sia stato provocato da un malore oppure da altre cause.

Dopo essere uscita di strada, la Land Rover ha investito dapprima le cabine e poi la tenda che sovrastava i tavoli dell’area ristoro, per poi finire in spiaggia. La corsa del veicolo, infine, è stata frenata dall’attrito con la sabbia.

Paura tra i bagnanti

Tra i bagnanti che hanno assistito all’incidente, ci sono testimoni che hanno raccontato di una “strage sfiorata” mentre altri hanno riferito di un “boato pazzesco” che ha risuonato nell’aria quando il SUV ha impattato contro la struttura.

Qualcuno lassù ci ha voluto molto bene, quell’area e la pergola sono sempre molto frequentate, ma per fortuna in quel momento non c’era nessuno. Poteva essere tutta un’altra storia, dobbiamo davvero ringraziare qualcuno in alto”, ha affermato il titolare dello stabilimento, Roberto Santini.

Dalla Croce Verde di Forte dei Marmi, invece, hanno spiegato: “Poteva andare molto peggio. Il veicolo ha il cambio automatico, la donna ha premuto per sbaglio l’acceleratore e poi presa dal panico, ha spiegato lei stessa, invece di frenare ha accelerato ancora”.

SUV fuori controllo a Forte dei Marmi, poche ore dopo il fenomeno si ripete: un’auto è piombata sulla spiaggia

Dopo l’incidente con il SUV di giovedì 4 agosto, un episodio analogo si è verificato nella mattinata di venerdì 5 agosto. Un’auto si è infilata nel passo di mare tra due stabilimenti, invadendo la spiaggia del Bagno Trieste.

La vettura era guidata da un turista neozelandese che, avvicinato dai bagnanti, non ha saputo spiegare per quale motivo sia finito sulla spiaggia. L’uomo ha poi tentato di fare retromarcia e andare via ma è stato fermato dai presenti che lo hanno bloccato in attesa dell’arrivo della polizia.

Ancora momenti di tensione, quindi. Anche in questo caso, tuttavia, non è stato registrato nessun ferito tra i presenti.

LEGGI ANCHE: Soverato, una lavoratrice chiede la paga e viene presa a calci dal datore di lavoro. Il video-denuncia diventa virale sul web

Pubblicato il - Aggiornato il alle 14:08
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram