Uccidersi per un social network

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

In India un’adolescente di tredici anni si è impiccata mercoledì scorso quando la madre le ha intimato di cancellare il suo profilo Facebook. Il fatto è avvenuto a Bangalore, nell’India meridionale. Lo riferisce oggi The Times of India. Secondo la ricostruzione della tragedia fatta dagli inquirenti, Aditi (il nome e’ fittizio, ndr.) passava molte ore incollata al computer utilizzando soprattutto Facebook per i contatti con i suoi amici.