Un team di medici e infermieri cubani in arrivo in Lombardia. Gestiranno l’ospedale da campo allestito a Crema

“Abbiamo organizzato il viaggio per far venire nel nostro paese un team di 52 medici cubani che arriveranno domani e partiranno per la Lombardia per gestire l’ospedale da campo allestito a Crema”. E’ quanto ha annunciato il capo della Protezione Civile, Angelo Borelli, nel corso della consueta conferenza stampa dedicata all’emergenza Coronavirus.  “I 52 medici cubani – ha spiegato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera – sono un’altra opportunità straordinaria. Arriveranno domani (oggi, ndr) alle 18.30 a Malpensa, dove li andremo a prendere e li porteremo direttamente a Crema. Il direttore dell’ospedale mi ha detto che già da lunedì, dopo un breve aggiornamento, saranno operativi nell’ospedale da campo che sarà approntato”.

Un team di medici e infermieri cubani in arrivo in Lombardia. Gestiranno l’ospedale da campo allestito a Crema

“Vogliamo esprimere la nostra profonda e sincera gratitudine al governo della Repubblica di Cuba – affermano in una nota congiunta i parlamentari del Movimento 5 Stelle delle commissioni Affari Esteri di Camera e Senato – e al suo ambasciatore in Italia, Josè Carlos Rodriguez Ruiz, per la solidarietà concreta mostrata con l’invio di 52 tra medici e infermieri cubani esperti in malattie infettive che, dopo il loro arrivo all’aeroporto milanese di Malpensa, andranno subito a dare man forte ai nostri medici in una delle zone più colpite d’Italia, a Crema, lavorando nell’ospedale da campo allestito nell’area antistante al pronto soccorso dell’ospedale Maggiore. Grazie, a nome di tutti gli italiani: non ce ne dimenticheremo”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram