Usa e rigetta. Un ristorante dell’Iowa fa pagare il coperto più alto a chi ha votato Donald Trump

dalla Redazione
Mondo

Avrà anche vinto, ma Donald Trump non è gradito a tanti americani che stanno protestando non solo scendendo in piazza, ma nelle maniere più variegate. E così un ristoratore dell’Iowa non ha per nulla digerito la vittoria di Donald Trump alle ultime elezioni presidenziali americane, al punto da fare pagare un coperto più alto a chi ha votato Trump, anche a prezzo di numerose recensioni negative su siti come Yelp e Tripadvisor.

Il ristorante, “Stella”, si trova a Johnson County, una delle 6 su 99 contee che nello stato dell’Iowa hanno votato per la Clinton. I proprietari del ristorante, come detto, hanno deciso di “rivalersi” su chi ha votato per l’avversario chiedendo agli elettori di Trump un coperto di 10 dollari, contro i 5 degli elettori della Clinton o di altri candidati indipendenti. La decisione è stata bollata come “disgustosa” e “non professionale” in diverse recensioni del locale fatte sui social network, e le critiche sono state talmente forti che il ristorante ha chiuso la sua pagina Facebook.

I proprietari del ristorante hanno rifiutato di fare commenti ai giornalisti che hanno cercato di intervistarli, ma all’ingresso del ristorante ci sarebbe un cartello che dice “Sì, è discriminazione. Ma voi avete votato per la discriminazione”.