Veronica Pivetti: età, sorella Irene, vita privata, malattia, marito, compagna e libro Tequila Bang Bang

Chi è Veronica Pivetti, attrice e conduttrice che ha pubblicato il suo ultimo libro intitolato Tequila Bang Bang.

Chi è Veronica Pivetti, attrice e conduttrice che ha pubblicato il suo ultimo libro intitolato Tequila Bang Bang.

Veronica Pivetti: età, sorella Irene, vita privata, malattia, marito, compagna e libro Tequila Bang Bang

Veronica Pivetti: età, sorella Irene, carriera e libri

Veronica Pivetti è nata il 19 febbraio 1975 a Milano ed è la sorella minore dell’ex politica e imprenditrice Irene Pivetti. All’età di 6 anni, ha debuttato come doppiatrice e, negli anni, ha continuato a svolgere il mestiere di doppiatrice prestando la voce a personaggi come, ad esempio Crilin nell’anime Dragon Ball.

Nel 1994, ha debuttato a Quelli che il calcio con Fabio Fazio: da questo momento in poi, la sua carriera nel mondo dello spettacolo è decollata. Ha, infatti, preso parte a svariati film e serie tv di successo come Viaggi di nozze, Le giraffe, Provaci ancora prof! o, ancora, Il maresciallo Rocca.

È stata anche conduttrice: nel 1998, insieme ad Eva Herzigová, ha affiancato Raimondo Vianello alla conduzione del Festival di Sanremo.

Nel 2022, poi, è diventata la conduttrice del programma Amore criminale, in onda su Rai e incentrato su storie che trattano il tema del femminicidio.

L’attrice si è cimentata anche con la scrittura pubblicando i libri Ho smesso di piangere (2012), Mai all’altezza (2017), Per sole donne (2019).

Libro Tequila Bang Bang

Nel 2022, invece, ha pubblicato il giallo messicano Tequila Bang Bang descritto nel seguente modo: “Tre donne. La protagonista, il suo ex marito, sua madre. L’ingenua, il bello e la perfida. La madre, algida e chicchissima donna d’affari, traffica coi narcos messicani, finché l’ignara figlia Jole, ex ballerina del Crazy Horse, mentre mamma è in Messico, trova un cadavere senza testa nel suo appartamento e l’ex marito – ora felicemente Corinna – l’aiuta a sbarazzarsene, ma così facendo finiscono tutt’e due nelle grinfie dei criminali, che le rapiscono e le portano a Mexico City, dal boss dei boss Xavier, detto ‘la Tumba’, amante segreto dell’anziana madre. Da quel momento piovono pallottole, coltellate, fucilate, esplodono esplosivi, crollano capannoni pieni di droga, e la droga sparisce e tutti muoiono come mosche. E in questo putiferio le nostre eroine riescono a scappare, sempre più lacere e sanguinanti nei loro abiti griffati e Louboutin tacco 13, per finire fra le fauci vendicative della più feroce banda criminale del pianeta. Il libro gronda sangue, massacri, cervelli spappolati, occhi infilzati col tacco 13, esplosioni, ammazzamenti, trappole mortali, cimici fritte da sgranocchiare come chips, sigari ripieni di droga, killer muti, centenari carogne, ottantenni sexyssime, traditori maldestri, in un crescendo splatter da far invidia a Tarantino. Eppure, tutto questo ha un effetto inaspettato: mette di buon umore”.

Vita privata, malattia, marito, compagna

Per quanto riguarda la sua vita privata, Veronica Pivetti è stata sposata con l’attore e conduttore radiofonico Giorgio Ginex tra il 1996 e il 2006.

La coppia non ha avuto figli e si è infine separata. Dopo il divorzio, l’attrice si è trasferita nella Capitale e ha cominciato a convivere con una sua amica, Giuliana. Nonostante le numerose indiscrezioni circolate negli anni, la Pivetti non ha mai confermato che l’amica fosse, in realtà, la sua compagna.

A proposito dalla separazione da Ginex, la conduttrice ha rivelato di aver sofferto di depressione. Nello specifico, durante una sua partecipazione a Domenica In, ha raccontato: “Questo non è uno stato d’animo ma una vera e propria malattia. Ho avuto una depressione bella tosta per sei anni, da cui è uscito un libro comico”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram