La Nazionale di Mancini decolla soltanto negli ascolti Tv. La sconfitta contro il Portogallo si aggiudica la prima serata. Bene i programmi nel daytime della Rai. Da rivedere La Prova del Cuoco di Elisa Isoardi

Roberto Mancini

Lo sport in televisione si aggiudica la prima serata degli ascolti di lunedì. Il successo per gli azzurri, però, si è registrato soltanto davanti alla televisione con oltre 7 milioni e mezzo di spettatori (7 milioni 640 mila spettatori) e il 32.5 di share su Rai1. Decisamente peggio è andata in campo dove gli azzurri hanno perso 1-0 contro il Portogallo nella seconda gara di Nations League.

Su Rai2, sempre in prima serata, il film “Shall we dance?” ha ottenuto 1 milione 672 mila spettatori e il 7.8 di share, mentre su Rai3 “Presa Diretta” si è attestata su buoni livelli portando a casa 1 milione 201 mila spettatori e il 5.6 di share. Nel preserale di Rai1 sempre ottimi ascolti per “Reazione a catena” che ha registrato 4 milioni 401 mila spettatori con uno share pari al 28.1. Molto seguito, nell’access prime time di Rai2, il nuovo programma di Enrico Lucci “Realiti Sciò” con 1 milioni 536 mila spettatori e il 6.3 di share.

Buon inizio anche per i programmi del daytime di Viale Mazzini: “Unomattina” ha totalizzato 898mila ascoltatori con uno share del 19.4, “Storie Italiane” 813 mila spettatori e uno share del 17.3, la “Prova del Cuoco” con Elisa Isoardi 1 milione 611 mila spettatori e uno share del 16 (prima puntata al di sotto dell’esordio dello scorso anno di Antonella Clerici). Bene anche Caterina Balivo nel pomeriggio con “Vieni da Me” (1 milione 416 mila spettatori e uno share del 10.6), la fiction “Il Paradiso delle Signore” con 1 milione 268 mila spettatori e uno share del 11.4 e “La Vita in Diretta” 1 milione 527 mila spettatori e uno share del 16.5.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *