Bersani apre alla Leopolda. Se ci sarà la bandiera del Pd anche l’ex segretario del partito parteciperà alla kermesse di Firenze

dalla Redazione
Politica

L’ex segretario del Pd, ovvero lo “smacchiatore di giaguari” Pier Luigi Bersani, sembra proprio sul punto di volerci ripensare. E alla fine pare intenzionato a partecipare alla Leopolda 2015, la manifestazione tanto cara al premier Renzi, che si terrà a Firenze dall’11 al 13 dicembre. Ma a una condizione. “Se c’è la bandiera del Pd potrei anche andare alla Leopolda. Dove ci sono le bandiere del Pd, io ci vado. D’altronde, si resta segretari a vita”. Queste le parole pronunciate da Bersani scherzando con i cronisti che gli chiedevano dell’iniziativa della minoranza Pd a Roma lo stesso fine settimana della Leopolda. L’ex-segretario sarà il venerdì sera, l’11 dicembre, a una cena per il tesseramento Pd a Bologna. Poi, chissà, un passaggio a Firenze.