Il ratto del sorcio. Monica Lozzi, presidente M5S del VII Municipio di Roma, adotta un topo: “Se non puoi sconfiggere il nemico, fattelo amico”

dalla Redazione
Cronaca

Dopo 15 cani e 10 gatti, ora anche un topo. La presidente M5S del VII Municipio di Roma Capitale Monica Lozzi ha deciso di adottare non un criceto, ma un vero e proprio topo. Secondo quanto riporta un articolo de Il Tempo, Monica Lozzi, “donna un po’ stravagante”, “ora su Facebook la presidente grillina del VII Municipio Appio-Tuscolano ha aperto un vero e proprio dibattito dopo aver postato la foto del suo nuovo animale domestico”.

Ad accompagnare l’uscita anche la foto della grillina che tiene tra le mani il piccolo “sorcio”, come viene chiamato nella Capitale.

topoMa l’uscita della presidente M5S non ha mancato di sollevare un dibattito sul social network (“Così risolvi il problema dei ratti?”, commenta un utente senza nascondere il suo stupore). Una polemica cresciuta col passare delle ore, tanto che alla fine la Lozzi ha cancellato la foto pubblicata col topo. Meglio cancellare qualsiasi ombra di polemiche. Ma il web, si sa, registra e non perdona. E così la foto della Lozzi rimarrà in saecula saeculorum.