Irriducibili del vitalizio all’attacco. Oggi a Palazzo Madama la decisione sul ricorso dei 771 ex senatori contrari al taglio dell’assegno

dalla Redazione
Politica

La Commissione contenziosa di Palazzo Madama deciderà oggi sul ricorso dei 771 ex senatori che non ne vogliono sapere di vedersi tagliato il proprio “sudato” vitalizio. Occhi sono puntati proprio sui membri della Commissione, specie dopo lo scoop del nostro giornale – ripreso poi da altri quotidiani e da alcune forze politiche – riguardante il potente capo di gabinetto della presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. Parliamo di Francesco Nitto Palma che, in qualità di ex senatore (ma il suo cursus honorum conta anche altri ruoli, da sottosegretario fino a ministro della Giustizia), aveva presentato anche lui ricorso contro il taglio dei vitalizi (per lui una sforbiciata di circa 800 euro lordi al mese).

Loading...