Maltempo sui binari. Il treno Orte-Viterbo deraglia: nessun ferito, disagi sulla circolazione. Panico per i 150 passeggeri a bordo

dalla Redazione
Cronaca

Il treno regionale 7359 Viterbo-Roma è uscito dai binari questa mattina e la circolazione ferroviaria è stata sospesa dalle 6.25 fra Montefiascone e Grotte S. Stefano. I primi due carrelli del locomotore del treno sono finiti fuori dai binari, secondo quanto fa sapere Rfi, a causa dei detriti trasportati sui binari in corrispondenza di un passaggio a livello – in località Montefiascone – dal forte maltempo che in nottata ha interessato la zona.

Nessun ferito nell’incidente senza conseguenze. A bordo del treno viaggiavano 150 persone. Subito dopo l’incidente sono stati attivati servizi sostitutivi con autobus – 3 bus nelle stazioni di Montefiascone, Orte e Viterbo – per assicurare la prosecuzione del viaggio ai passeggeri del treno e per garantire la mobilità sulla linea.