Piazza Affari maglia nera d’Europa, chiusura in rosso a -1,3%. La lite tra Roma e Bruxelles spinge lo spread a quota 284

dalla Redazione
Economia

Piazza Affari chiude all’ultimo posto tra gli euro listini (-1,3%), indice FTSE-MIB a 20.345,96 punti, pesano ancora sui listini le tensioni tra Roma e Bruxelles attorno alla pubblicazione della Nota di aggiornamento al Def.

Il segno meno domina anche tra gli altri principali indici delle borse europee, tutte in calo. Francoforte chiude con un -1,08%, in rosso anche Londra, -1,35%, e Parigi -0,95%.

Lo spread tra Btp e Bund chiude la settimana a 284 punti base, in rialzo dai 279 di ieri. Il rendimento del Btp decennale è al 3,42% (3,32% ieri).