Torna il maltempo sull’Italia. In arrivo una nuova perturbazione atlantica che porterà nevicate fino a quote basse al Centro-Nord

dalla Redazione
Cronaca

Torna il maltempo sull’Italia. Domenica una nuova perturbazione atlantica inizierà ad interessare le regioni nord-occidentali e l’Emilia-Romagna, con precipitazioni che risulteranno nevose fino a quote basse. In serata le nevicate si estenderanno anche a parte delle regioni centrali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede, dalla mattinata di domenica 16 dicembre, nevicate da deboli a moderate, fino a quote di pianura, su Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna. Dal pomeriggio le nevicate, da deboli a moderate, si estenderanno alle zone interne della Liguria e sulla Toscana orientale a quote superiori ai 300-500 metri e al di sopra dei 400-600 metri interesseranno le Marche, con quota neve in ulteriore abbassamento fino a 100-300 metri nel corso della notte. Dalla serata, infine, si prevedono nevicate da deboli a moderate, al di sopra dei 400-600 metri, su Abruzzo ed Umbria.

Loading...