A Mosca spuntano batterie di missili

Batterie di missili terra-aria Pantsir-S1 sono state avvistate sui tetti di alcuni palazzi istituzionali nel centro di Mosca.

In diverse zone della città di Mosca e nei pressi della residenza ufficiale del presidente russo, Vladimir Putin, sono stati avvistati sistemi di difesa antiaerea sui tetti.

A Mosca spuntano batterie di missili

Batterie di missili terra-aria Pantsir-S1 sono state avvistate sui tetti di alcuni palazzi istituzionali nel centro di Mosca

Le batterie di missili terra-aria Pantsir-S1, secondo quanto rilancia Moscow Time, sono comparse sul tetto del palazzo che ospita il ministero della Difesa, nel centro di Mosca, mentre un altro sistema dello stesso tipo è stato avvistato a circa 10 chilometri dalla residenza ufficiale del presidente Putin, fuori dalla capitale russa.

In precedenza, erano stati avvistati sistemi missilistici antiaerei S-400 in un parco nazionale e nel nord e nord-est di Mosca. La capitale Russa si trova a circa 700 chilometri dal confine con l’Ucraina e le autorità russe temono attacchi nel caso in cui Kiev si doti di sistemi missilistici a più lunga gittata.

“Sono responsabili per la sicurezza di tutto il Paese e della capitale in particolare”, si è limitato a spiegare il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, riferendosi ai missili installati sul tetto del ministero della Difesa.

Leggi anche: A Ramstein si parla solo di armi e guerra. Al via nella base tedesca il vertice per l’Ucraina. Per gli Usa il momento è decisivo

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram