Addio al Mago Zurlì. Morto ad 89 anni Cino Tortorella, ideatore e conduttore per quasi 50 anni dello Zecchino d’Oro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si è spento oggi a Milano Felice Tortorella. Noto al grande pubblico come Cino, aveva 89 anni, ed ha legato il suo nome allo Zecchino d’Oro interpretando per lunghissimo tempo il Mago Zurlì. Ma Tortorella è stato anche conduttore e autore televisivo. E, infatti, la manifestazione canora per i bambini è stata proprio una sua creatura; lo Zecchino d’Oro è stato ideato e condotto da Tortorella dal 1959 al 2008.

La nascita dello Zecchino d’Oro fu ideata su richiesta del Salone del bambino, alla Triennale di Milano, ma ebbe il lancio quando nacque la collaborazione con la Rai e con i frati bolognesi. Grazie allo Zecchino d’Oro Tortorella ha iscritto il suo nome nel guinness dei primati avendolo condotto per tanti anni consecutivi; record arrivato nel 2002. L’idillio si è rotto a fine anni duemila quando è scoppiato un contenzioso che lo vide contrapposto all’allora nuovo direttore (ora ex) dell’Antoniano, fra Alessandro Caspoli.

Ma Tortorella ha ideato per la Rai tanti altri programmi quali Chissà chi lo sa?, Dirodorlando e Scacco al re. Protagonista anche nell’emittenza privata con Telealtomilanese e Antenna 3. Tra le sue creature anche Bravo bravissimo condotto da Mike Bongiorno. Autore anche di alcuni libri nella letteratura per i ragazzi.