Alemanno fiuta L’aria che tira e fa il diavolo a quattro dalla Merlino

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo i precedenti casi di Matteo Salvini e Alessandra Mussolini, ecco che anche Gianni Alemanno ha fatto il diavolo a quattro nel corso della trasmissione L’aria che tira, condotta da Myrta Merlino su La7. Nel corso della puntata di ieri mattina il sindaco di Roma si è scatenato nei confronti di un servizio trasmesso nel corso della trasmissione. Ha più volte gridato “Vergogna” nei confronti della conduttrice Myrta Merlino, la quale ha replicato “Perché? Ci dica perché?”. Ma il sindaco non ha risposto e – in stile Sgarbi – non si è stancato di ripetere “Vergogna. Vergogna”.
Per fortuna che è giunta l’ora della pubblicità.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA