Alessia Pifferi, chi è la madre della bimba di 18 mesi morta di stenti dopo essere stata lasciata sola in casa per sei giorni

Chi è Alessia Pifferi, la madre della bimba di 18 mesi lasciata da sola per sei giorni a casa e morta di stenti a Milano?

Alessia Pifferi, chi è la madre della bimba di 18 mesi lasciata da sola per sei giorni a casa e morta di stenti a Milano? La donna è stata fermata dalle forze dell’ordine.

Alessia Pifferi, chi è la madre della bimba di 18 mesi morta di stenti dopo essere stata lasciata sola in casa per sei giorni

Alessia Pifferi, chi è la madre della bimba di 18 mesi morta di stenti?

Si chiama Alessia Pifferi la donna di 37 anni che ha abbandona la figlia di 18 mesi da sola a casa per una settimana causando la morte.

A quanto si apprende, la 37enne si era allontanata dall’abitazione in cui risiedeva a Milano nella giornata di giovedì 14 luglio per raggiungere il compagno di Leffe (Bergamo). All’uomo, aveva raccontato di aver lasciato la bimba alla madre o a una babysitter.

La donna è tornata alcune volte a Milano ma non si è mai preoccupata di controllare le condizioni della figlia, lasciata nell’appartamento di via Parea, zona situata tra l’aeroporto di Linate e dell’ospedale Monzino. Il corpo della piccola è stato, infine, rinvenuto senza vita, adagiato su un lettino da campeggio con accanto un biberon vuoto e una boccetta di benzodiazepine. Il frigorifero dell’abitazione in via Parea era totalmente vuoto e le stanze erano immerse nel disordine al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine. La bambina, dopo essere rimasta da sola per sei giorni, è morta di stenti.

Alessia Pifferi è stata arrestata con l’accusa di omicidio volontario aggravato da premeditazione e futili motivi. Dopo l’arresto, è stata trasferita al carcere di San Vittore per la convalida del fermo, fissata nella giornata di venerdì 22 luglio.

La donna pare avesse già lasciato la figlia di 18 mesi da sola in almeno altre due occasioni. Avrebbe, infatti, trascorso almeno due weekend fuori casa lasciando la piccola soltanto con un biberon.

Vita privata della mamma della piccola Diana lasciata sola in casa per sei giorni

Alessia Pifferi, 37 anni, vive in zona Ponte Lambro, nella periferia sud-est di Milano. Fino ad alcuni anni fa, aveva vissuto con la madre che, poi, si era trasferita a Crotone. Sua sorella, invece, abita ancora nel capoluogo lombardo. Nell’appartamento accanto a quello della 37enne, poi, risiede l’ex marito della Pifferi. La coppia è separata da tre anni: l’uomo non era il padre della vittima.

Sul padre della bambina, Alessia Pifferi ha raccontato che l’uomo non sapeva di avere una figlia di aver lei stessa scoperto di essere incinta soltanto al settimo mese di gravidanza.

In relazione allo stato della donna, non pare abbia problemi di droga né precedenti penali ma sono in corso verifiche al fine di constatare se sia affetta da problemi psichici.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 10:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram