Ascolti Tv: Floris sbanca, Semprini sbanda. DiMartedì raggiunge il 7%: è record storico. Politics naufraga al 2,53% di share

dalla Redazione
Tv e Media

Giovanni Floris sbanca, Gianluca Semprini sbanda. La nuova formula, infatti, non risolleva e non rilancia gli ascolti di Politics: il programma di Gianluca Semprini che su Rai3 ha sostituito Ballarò ieri è stato visto solo da 627mila spettatori con share del 2,53%, in calo rispettivamente di 55mila spettatori e dello 0,13% rispetto a una settimana fa.

Al contrario, il diretto competitor su La7, diMartedì, condotto da Giovanni Floris è stato visto da 1 milione 297mila spettatori con share del 7,02%, in crescita di 65mila spettatori e dello 0,24% rispetto alla precedente puntata. Un record storico per il programma di informazione di punta della rete di Urbano Cairo.

Continua quindi la discesa di ascolti di Politics: è la quarta settimana di fila dopo la puntata di avvio del nuovo programma voluto dal direttore della rete Daria Bignardi e affidato a Semprini arrivato da Sky Tg24 al posto di Massimo Giannini. Il quale ora è ospite pressoché fisso di Floris, la cui trasmissione ha invece registrato settimana dopo settimana un trend di crescita del numero di spettatori.