Mondiali Atletica, freccia Bolt anche nei 200 metri. Il giamaicano è sempre l’uomo più veloce del mondo. L’americano Gatlin finisce dietro come nei 100 metri

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ ancora lui l’uomo più veloce al mondo. Non c’è trippa per gatti quando in pista c’è il giamaicano Usain Bolt. Dopo la vittoria dei 100 metri è vittoria anche nei 200 metri. Dietro di lui ancora lo statunitense Gatlin. Vola Bolt con 19”55, Gatlin fa 19”74. Primato mondiale stagionale per Bolt e quarto titolo iridato sui 200 metri. Le uniche difficoltà del giamaicano si sono registrate nel giro d’onore quando un cameraman lo ha investito con il Segway, i monopattini elettrici a due ruote. L’uomo ha perso il controllo del mezzo, travolgendo Bolt all’altezza delle caviglie sollevandolo dal suolo. Bolt si è rialzato zoppicante. Ma alla fine è andato a sollevate anche il cameraman rimasto steso al suolo.

https://youtu.be/hlbUMaiKUDs

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra i 5S e il ponte

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA