Auto incendiata a Palermo. Ma non è un semplice un rogo: all’interno c’era il corpo carbonizzato di un uomo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un’auto bruciata con all’interno il corpo di un uomo carbonizzato. È quanto hanno scoperto questa mattina – intorno alle 5 – alcuni agenti di Polizia a Palermo, arrivati nel parcheggio di via Nina Siciliana. I poliziotti sono accorsi sul posto dopo la segnalazione di un piccolo rogo, chiamando i vigili del fuoco per le operazioni si spegnimento. Inizialmente si era pensato a un corto circuito in grado di innescare la combustione. Invece no: nella Golf carbonizzata (nella foto di copertina del giornale livesicilia.it) c’era una vittima.

Gli inquirenti stanno valutando tutte le piste, compresa quella del suicidio. La natura del rogo è comunque dolosa: nei pressi della macchina è stato lasciato un accendino. Il veicolo risulta intestato a una donna che ha dichiarato la propria estraneità ai fatti: stando a quanto si apprende, l’ha lasciata nel parcheggio perché non partiva più.