Avvio in ribasso per la Borsa di Milano (-0,31%). Pesano Tenaris, Eni e Unicredit. Lo Spread in calo a 273 punti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Avvio in ribasso per la Borsa di Milano. A Piazza Affari l’indice Ftse Mib cede lo 0,31%. Ad appesantire il listino: Tenaris (-1,67%), Eni (-1,13%) e Saipem (-0,97%). Il calo dello spread tra Btp e Bund tedeschi a 273 punti non arresta le vendite sui bancari, a partire da Unicredit (-1,44%). Con il segno meno anche Banco Bpm (-0,8%), Ubi (-0,76%) e Intesa (-0,54%). Poco mossa Fca (-0,22%) in attesa del nuovo Cda di Renault (-0,12% a Parigi). In rialzo Exor (+0,24%), Leonardo (+0,92%), Atlantia (+1,51%), Tim (+1,3%), Gedi (+4,17%) e Autogrill (+2,28%).