Berlusconi manda al Diavolo Mihajlovic. Esonerato l’allenatore a cui solo due settimane fa aveva dato fiducia per la finale di Coppa Italia. Squadra affidata a Brocchi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Silvio Berlusconi segue l’esempio di Claudio Lotito e affida la squadra al tecnico della Primavera. Ufficializzato l’esonero di Sinisa Mihajlovic, la squadra è stata affidata a Cristian Brocchi. Eppure nell’ultima partita il Milan era uscito sconfitto contro la prima della classe Juventus per 2-1 senza aver demeritato. I rossoneri si sono schiantati contro le mani del portierone della Juve Buffon. Lo stesso Mihajlovic nel dopo gara aveva parlato di grande reazione. non è bastata però a Berlusconi che ha deciso per il cambio di passo.

I due a dire il vero non si sono mai amati. Dalla presidenza non sono mai mancate stilettate all’indirizzo dell’allenatore serbo. Anche se qualche settimana fa proprio Berlusconi aveva parlato di conferma in casa di conquista della Coppa Italia. Sì, quella finale di Coppa contro la Juventus a Roma, che Mihajlovic ha conquistato ma che sarà costretto a vedere in televisione. Se non avrà di meglio da fare. “Grazie per tutto l’affetto. È stato un onore”. Così su Twitter Sinisa ha salutato i tifosi del Diavolo.