Bielsa fa El Loco, dà le dimissioni dalla Lazio a poche ore dalla firma. Al suo posto Simone Inzaghi

dalla Redazione
Sport

Marcelo Bielsa è soprannominato El Loco, il matto, ha già dato le dimissioni da allenatore della Lazio. Il tecnico argentino, che da poco avevo sottoscritto il contratto con la società biancoceleste, ha fatto la clamorosa retromarcia. Annunciando il suo passo indietro. Secondo i rumors provenienti da Formello, la rottura è maturata sulle strategie di calciomercato. Probabilmente la società non era disposta ad assecondare le richieste di Bielsa. Che, in ossequio al suo soprannome, non ci ha pensato molto. E ha detto addio alla Lazio. Ma il presidente Claudio Lotito ha annunciato che farà causa al Loco.

“Prendiamo atto con stupore delle dimissioni del Sig. Marcelo Bielsa, anche a nome dei suoi collaboratori, in palese violazione degli impegni assunti con i contratti sottoscritti la settimana scorsa e regolarmente depositati presso la Lega e la FIGC con i relativi adempimenti previsti. La Società si riserva ogni azione a tutela dei propri diritti. Affida la conduzione della squadra nel ritiro preparatorio al Sig. Simone Inzaghi“, si è limitata a dire la Lazio in un comunicato ufficiale. Un caso che ha ripercussioni anche sulla Salernitana, squadra di serie B di cui Lotito è azionista, che aveva puntato proprio su Inzaghino come allenatore.

La telenovela-Bielsa non aiuterà sicuramente a migliorare i rapporti tra Lotito e la tifoseria, irritata da una stagione molto deludente. Con Simone Inzaghi chiamato a svolgere un lavoro complicato, non solo dal punto di vista tecnico.