Calcio marcio. L’inchiesta sulla Fifa mette in discussione l’assegnazione dei Mondiali 2022 al Qatar. E l’Inghilterra si fa avanti per sfruttare l’occasione

L’inchiesta che ha travolto i vertici della Fifa lascia ben sperare l’Inghilterra. Oltreoceano si dicono pronti a prendere il posto del Qatar come Paese organizzatore della Cappa del Mondo nel 2022, se venisse revocata l’assegnazione al Qatar. Perché sono proprio le modalità di assegnazione dei Mondiali del 2018 e del 2022 a essere finite sotto indagine da parte delle autorità svizzere, che stanno investigando per casi di possibile corruzione. Il segretario delle cultura britannico, John Whittingdale, ha dichiarato che l’Inghilterra ha le strutture per ospitare l’evento del 2022 qualora la Fifa lo richiedesse.

Calcio marcio. L’inchiesta sulla Fifa mette in discussione l’assegnazione dei Mondiali 2022 al Qatar. E l’Inghilterra si fa avanti per sfruttare l’occasione
Pubblicato il - Aggiornato il alle 23:10
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram