C’è davvero un “Good Doctor” su Rai1. Esordio col botto per l’inedita serie tv che supera i 5 milioni di spettatori. Volano anche gli ascolti del Tour de France. Rocky mette ko Cremonini

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Esordio boom per “The Good Doctor”, l’inedita serie televisiva ha debuttato ieri sera su Rai1 con tre episodi. Grande successo per le vicende del dottor Shaun Murphy, chirurgo affetto da autismo, interpretato da Freddie Highmore. The Good Doctor ha portato a casa 5 milioni e 229mila spettatori di media, con uno share del 27,8%. La serie ha ottenuto grande successo negli Stati Uniti d’America, trasmessa da Abc da settembre 2017. Al secondo posto su Canale 5 il film “Ti Amo in Tutte le Lingue del Mondo”, con 1.739.000 spettatori e l’8.9% di share.

Rocky batte Cesare Cremonini che su Rai2 con il concerto “Una notte a San Siro” ha totalizzato 803 mila spettatori e il 4,11% di share, mentre su Rai3 il film “Rocky”, con Silvester Stallone, è stato visto da 947mila spettatori con il 4,8% di share.

Ottimi gli ascolti pomeridiani del Tour de France su Rai3 con 1 milione e mezzo gli spettatori pari al 16,3% di share. Nella media “In Onda” su La7 con 946.000 spettatori e uno share del 4.8%.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA