Cecchinato sconfitto a testa alta. Il tennista palermitano si arrende a Thiem nella semifinale del Roland Garros

dalla Redazione
Sport

Finisce la favola di Marco Cecchinato a Roland Garros. L’azzurro si è arreso a testa alta all’austriaco Dominic Thiem (numero 8 al mondo). Il tennista palermitano ha ceduto in tre set 7-5 7-6 6-1. Una partita bellissima e combattutissima nei primi due set, con un tie-break spettacolare nel secondo. Poi il crollo nel terzo che non cancella una competizione giocata su livelli altissimi dal tennista italiano che ha avuto un exploit senza precedenti nella competizione. E ora entrerà tra i primi trenta tennisti al mondo.

Non a caso è stato lo stesso Thiem a riconoscere che ha giocato un ruolo-chiava anche la fortuna: “La chiave del match è stato il secondo set, durissimo: ho salvato tre set point e nel tie-break siamo stati sempre punto a punto, avessi perso sarebbe stata dura”.