“Porta rispetto, non fare il fenomeno del caz..”: il video della lite tra Conte e Lautaro Martinez durante Inter-Roma

antonio conte lautaro martinez
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Antonio Conte e Lautaro Martinez: ecco il video della lite ieri durante Inter-Roma. L’allenatore dei nerazzurri ha sostituito Lautaro, entrato al posto di Sanchez infortunato durante il primo tempo, con Pinamonti. Il Toro non ha gradito la sostituzione e l’ha fatto capire prima con qualche gesto di insofferenza e poi con il classico calcio alla bottiglietta. A quel punto Conte è sbottato: “Devi portare il rispetto, invece di fare il fenomeno del caz…”.

“Porta rispetto, non fare il fenomeno del caz..”: il video della lite tra Conte e Lautaro Martinez durante Inter-Roma

Il battibecco è proseguito anche negli spogliatoi. Calciomercato.com commenta che Lautaro è entrato in campo nel peggiore dei modi ed è uscito ancora peggio. Sabato pomeriggio ci sarà la sfida di Torino contro la Juve e se qualcuno aveva il dubbio che l’Inter potesse sottovalutare l’incontro, Conte l’ha spazzato via. Lautaro intanto dovrà sbollire e digerire la brutta figura. Forse, dopo aver ottenuto tanto dall’argentino, il tecnico nerazzurro avrebbe potuto aspettare la fine della partita per la classica tirata d’orecchie.

Il tecnico dell’Inter  Antonio Conte  dopo che la conferenza della vigilia della sfida contro la Roma era stata annullata, non si è presenta ai microfoni ed è stato il vice Cristian Stellini a commentare il successo dei nerazzurri per 3-1 sulla Roma a San Siro. Scelta condivisa con il club di non parlare d’altro che non sia uno scudetto appena vinto e il campo. “A me è successa una cosa molto simile, un episodio accaduto 14 anni fa che ci tengo a raccontare. Dopo 20 minuti di partita il mister mi ha sostituito. Sono cose che succedono, è un po’ l’esempio della ricerca e della mentalità che cerchiamo nei nostri giocatori. Anche in un momento particolare come questo, vogliamo il massimo”, ha detto Stellini a proposito della lite tra Conte e Lautaro. E ancora: “Lautaro non stava reggendo bene il colpo, noi ci aspettiamo sempre il massimo. L’ho vissuto io 14 anni fa e oggi lui. È tutto già passato, domani è un altro giorno e ci preoccuperemo della prossima partita. Sono cose che succedono”.

Leggi anche: Paperone Draghi pubblica reddito e patrimonio: imponibile di 581mila euro